Ieri è stato speciale per due ragioni. La prima è stata St. Patrick’s Day, e la seconda (e più divertente) è stata l’inizio di March Madness. Parlerò primo di St. Patrick’s Day.
Negli Stati Uniti St. Patrick’s Day (la festa di San Patrizio) è un giorno molto divertente e non è  religioso per niente. La gente indossa una camicia verde e beve la birra (specificamente, Guiness o birra verde). Alcuni indossano i pantaloni verdi, capello verde, e occhiale da sole verde della forma di quadrifoglio. Ci sono anche molte sfilate ma di solito sono per i bambini.
La popolazione di irlandesi negli stati uniti è  grandissima. Come la gente siciliana, gli irlandesi sono venuti negli Stati Uniti perché erano povera. Boston, New York City, e Philadelphia hanno una storia molto ricca per gli irlandesi. Chicago ha anche una cultura vibrante specificamente nella zona del sud di Chicago. Questi irlandesi si chiamano “Southside Side Irish” e festaggiano molto durante St. Pateick’s Day. A Chicago ci sono celebrazioni grandissimi e la città tinge il fiume a verde!
March Madness
March Madness è  una tradizione americana. È  il nome per il torneo di pallacanestro e le 68 squadre migliori degli stati uniti dalle università giocano. Il torneo ci vuole quasi un mese. È di solito  molto divertente, ma la parte più divertente è  il “bracket” (il girone). Ogni anno ci sono milioni di americani che fanno un bracket. Scommettono e speriamo che le loro squadre vincono. Non lo so se una persona ha mai fatto un bracket perfetto. Ci sono 9,200,000,000,000,000,000 combinazioni e ogni anni ci sono alcune piccole squadre che stracciano le squadre preferite. È per questo motivo il torneo è chiamato March Madness oppure Pazzia di Marzo.
Annunci